Scroll
  • en
  • it
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
MACCHINE
MALTE STRUTTURALI
POLIUREE
NEWS
TRATTAMENTO DEPURATORI VINICOLI
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
CAMPI DI APPLICAZIONE
POLIUREE E POLIURETANI
MALTE STRUTTURALI
RIVESTIMENTI POLISTIROLO E SCENOGRAFIA
IMPERMEABILIZZAZIONI
APPLICAZIONI SPECIALI
TRATTAMENTO DEPURATORI VINICOLI
d5Italia - campi di applicazione

Campi di applicazione

Rivestimenti in Polistirolo e Scenografie

Particolare studio è stato portato avanti nel mondo del polistirolo e delle scenografie; tale studio ha permesso di proporre poliuree e ibridi perfettamente adattabili
ai vari utilizzi sia essi ornamentali che per ambienti ludici e scenografici.
Lo shor specifico e modificabile in base alle esigenze, permette di offrire prodotti che consentono di soddisfare ogni esigenza. A questo si aggiunge l’importante
competitività economica raggiunta appositamente per dare sostanza e valore al cliente. Le malte strutturali sono dedicate al rivestimento dei profili di polistirolo volti ad
esigenze scenografiche o edili, con esposizione all'esterno. Possono supportare gradi di curvatura che consentono perfetti allineamenti ed adattamenti con il substrato.

Impermeabilizzazioni

La Poliurea, questo affascinante e potente elastomero che si forma chimicamente dalla reazione di un isocinato alifatico o aromatico con una ammina polifunzionale
o miscela di ammine in un rapporto di miscelazione generalmente identificato 1/1, consente la creazione di una guaina continua e completamente impermeabile.
I vantaggi derivati dall’utilizzo del prodotto che viene applicato a spruzzo sono innumerevoli, il manto impermeabile che si forma a fronte della spruzzatura
della Poliurea o suo derivato, consente una reticolazione in 3-5 secondi con la sua immediata efficacia e messa in esercizio. La sua perfetta adesione ad ogni
supporto garantisce una tenuta e resistenza quasi illimitata nel tempo. La facilità di applicazione permette un evidente e rilevante risparmio di tempo,
e la possibilità di impermeabilizzare qualsiasi tipologia di superfice a prescindere dalla sua forma geometrica sia in orizzontale che in verticale.
La sua elasticità che arriva in allungamento anche al 300-700% in qualsiasi condizione atmosferica, permette il suo perfetto adeguamento alle dilatazioni
termiche ricevute dal supporto su cui è applicata.

Applicazioni Speciali

Riteniamo senza timore di incorrere in smentite che non vi sono limiti alle applicazioni delle poliuree ed ibridi accessori. Queste risolvono in modo strutturale ogni
esigenza che si può manifestare su amplissimi campi, possiamo confermare che siamo in grado di trovare le soluzioni per necessità per pavimentazione in conglomerato bituminoso,
carenature e carrozzerie auto e autobus, casse acustiche, dossi artificiali, risanamento gallerie, insufflaggio, parcheggi all’aperto e chiusi, serbatoi per il
contenimento liquidi di qualsiasi natura, pozzetti acque, industriali etc., trattamenti e protezioni di aree chimiche, trattamenti e protezione di aree farmaceutiche.

Conglomerato Cementizio

La poliurea ed i suoi derivati consentono di impermeabilizzare in tempi estremamente rapidi, ogni tipo di struttura in calcestruzzo e laterizio,
sia in orizzontale che verticale.
Vasche in cemento possono essere completamente rese impermeabili, sia queste dedicate a contenimento acque secondarie che primarie, oltre che potabili.
Strutture in elevazione come ponti, volte di edifici, garage, pavimentazioni per carichi pesanti, acquisiscono un grado di impermeabilizzazione che viene identificato nel 100%.

Lamiere

Qualsiasi copertura in lamierato sia avente forma ad onda o livellato e/o qualsiasi altra forma può essere protetto e reso completamente impermeabile dalla Poliurea. Questa permette oltre alla tenuta termica ed impermeabilizzazione, anche al mantenimento senza ossidazione del supporto metallico sul quale viene applicata. Come per il cemento segue le dilatazioni termiche del metallo mantenendo perfettamente il proprio ancoraggio e ponendosi come corpo unico con il metallo sottostante.

Guaine Bituminose

La poliurea si sostituisce integralmente alle impermeabilizzazioni con guaine bituminose, sistema non garantito ed applicazione che comporta elevati livelli
di mancata sicurezza oltre che limitazioni in funzione dei supporti sui quali viene applicata.
Il principio di innovazione così caro a D5 Italia Srl si manifesta in forma evidente proprio nell’area di impermeabilizzazione delle coperture,
una semplice analisi dei tempi applicativi, una maestranza necessaria per le opere richieste una condizione precaria del supporto, portano ormai
a considerare la guaina bituminosa un sistema completamente superato.
Sono possibili applicazioni con Poliuree e/o ibridi di adeguata morbidezza ed allungamento che permettono una completa impermeabilizzazione
anche senza la rimozione della sottostante guaina bituminosa.

Strutture Metalliche e Vasche

La poliurea ha una eccezionale adesione alle superfici metalliche, inoltre come indicato nelle sue caratteristiche primarie, l’elasticità le permette di assorbire
le dilatazioni e le contrazioni dei metalli senza deteriorarsi e svolgendo una fondamentale azione protettiva verso la corrosione.
L’applicazione rapida e la relativa insensibilità ai parametri esterni sono fondamentali vantaggi che rendono questo materiale altamente competitivo.
La sua applicazione per vasche, serbatoi, condotte in calcestruzzo sia come transito che come stoccaggio liquidi, permettono una perfetta impermeabilizzazione
a fronte della creazione del film protettivo che oltre a contenere ogni liquido senza alcuno sversamento, permettono una protezione elevatissima al deterioramento
del manufatto.
Una caratteristica importante della poliurea è la certificazione alimentare consentendo il trattamento di serbatoi sia in calcestruzzo che in metallo per il
contenimento di acqua potabile.
Ulteriori campi di impiego si possono individuare nella protezione ed esecuzione di piscine, questa
viene utilizzata nel rivestimento in alternativa ai tradizionali sistemi di impermeabilizzazione, come il telo in PVC e i prodotti in pasta applicati a mano.
Le caratteristiche fisico-chimiche della poliurea e del rivestimento aliphatico superficiale rendono questo materiale adatto all’uso a contatto con cloro e
disinfettanti senza che, nel contempo, vi sia un effetto negativo sull’acqua di balneazione.
L’applicazione a spruzzo consente di rivestire anche elementi a geometria complessa, creando una membrana completamente aderente al supporto e senza giunzioni.
Il manto dovrà essere protetto e rivestito con una vernice aliphatica con colori a scelta su scala RAL.

Coperture

La poliurea può essere impiegata nella realizzazione di rivestimenti di tutte le coperture, viene applicata con i macchinari a spruzzo permettendo di rivestire quasi ogni superficie,
ottenendo una membrana unica senza giunzioni, monolitica, completamente aderente al supporto.
La poliurea trova un importante impiego nel rivestimento di coperture soprattutto per l’elasticità che possiede, consente il ricoprimento di materiali diversi anche
accostati l’uno all’altro, senza che, le differenti dilatazioni termiche possano danneggiarla.
La tipologia di posa e le caratteristiche del materiale consentono di estendere l’applicazione senza giunzioni anche sulle pareti verticali, sia queste in manufatto
cementizio che in laterizio.
La poliurea può inoltre essere applicata, previa preparazione e applicazione di un adeguato primer, direttamente sulla pavimentazione in piastrelle creando una nuova
pavimentazione perfettamente impermeabile e lavabile.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Navigandolo accetti i Termini e condizioni
Accetta