Scroll
  • en
  • it
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
TECHNICAL SUPPORT
+39 339 359 7989
MACCHINE
MALTE STRUTTURALI
POLIUREE
NEWS
TRATTAMENTO DEPURATORI VINICOLI
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
RIEMPITIVO HTML
CAMPI DI APPLICAZIONE
POLIUREE E POLIURETANI
MALTE STRUTTURALI
RIVESTIMENTI POLISTIROLO E SCENOGRAFIA
IMPERMEABILIZZAZIONI
APPLICAZIONI SPECIALI
TRATTAMENTO DEPURATORI VINICOLI
D5Italia - D5000 Poliurea Ibrida

D5000

poliurea ibrida

Poliurea ibrida formulata con isocianati aromatici e particolari di ammine a diversificato peso molecolare

Scheda Prodotto

DESCRIZIONE PRODOTTO

Prodotto fluido per realizzare rivestimenti di 2 mm di spessore
Elevatissima rapidità di indurimento e rapidissimo raggiungimento delle caratteristiche meccaniche
finali
Elevata resistenza all’idrolisi, al punzonamento e all'abrasione
Temperatura minima di applicazione : 0°C (in assenza di condensa)
Temperatura di lavoro da – 30 a +85 °C

CAMPI DI APPLICAZIONE

Impermeabilizzazione di solette di ponti stradali e ferroviari, viadotti, strutture interrate, gallerie
Protezione e impermeabilizzazione di opere idrauliche, vasche di contenimento
Impermeabilizzazione per tetti di edifici civili e industriali con protezione alifatica
Protezione ed incapsulamento del fibro-cemento

UTILIZZO

Il prodotto è a due componenti, applicabile con air-less tipo bi-mixer ad alta pressione meglio se controllata da PLC nelle funzioni di dosaggio e portata, dotata di pistola miscelatrice senza miscelatori statici ed autopulente, le migliori prestazioni si ottengono spruzzando il prodotto a temperatura di 80 °C e pressione di 180 bar. L’attrezzatura deve essere corredata di serbatoi e tubazioni riscaldate e di riscaldatori in linea. Le superfici in calcestruzzo devono essere asciutte, sane, prive di polvere o materiale incoerente o non aderente e meccanicamente resistenti. Su supporti porosi la reattività del materiale e quindi il conseguente sviluppo di calore, potrebbe condurre alla formazione di fori passanti il rivestimento a causa del riscaldamento dell’aria imprigionata nella superficie. A seconda della superficie i trattamenti che dovranno essere effettuati sono: pallinatura, quindi rasatura con resina caricata 1:0,3 con quarzo 0,1÷0,3, se la superficie è molto porosa meglio realizzare una doppia rasatura, sulla resina fresca spolverare quarzo per migliorare l’aggancio del prodotto. Se la superficie è liscia, applicare due mani da 500 g/m² intervallate di 24 o 48 ore a seconda della temperatura, in caso di superfici corrugate, è possibile usare un rasante appropriato caricato 1:0,5 con quarzo 0,1÷0,3 (consumo c.a. 1000 g/m² di miscela) e quindi successivamente applicare una mano da 500 g/m² intervallate di 24 o 48 ore a seconda della temperatura. Le superfici metalliche devono essere sabbiate a secco al grado SSPC-SP10 al grado Sa2 ½ e ricoperte immediatamente. I componenti del D5000 non devono essere inquinati con alcun agente chimico (solventi, oli, acqua o quant’altro) perché verrebbero gravemente compromesse le caratteristiche del prodotto.

The file ./site/wp-content/themes/d5italia/pdf/d5000.pdf doesn't exists./pdf/d5000.pdf
RICHIEDI LA SCHEDA PRODOTTO
GUARDA TUTTI I PRODOTTI POLIUREE

info e assistenza

oppure contattaci al numero +39 0734 991259

o contattaci al +39 0734 991259

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Navigandolo accetti i Termini e condizioni
Accetta