Impermeabilizzazioni

Scopri i vantaggi dell'impermeabilizzazione con poliurea e tutte le possibili applicazioni in edile, sia civile che industriale.

Impermeabilizzazioni con poliurea

Le eccezionali caratteristiche chimico-fisiche della poliurea la rendono versatile ed estremamente utile nel campo dell’edilizia civile ed industriale.

La facilità di applicazione e la rapidità di indurimento rende la superficie che viene trattata con questo incredibile materiale immediatamente utilizzabile, diversamente dai prodotti utilizzati tradizionalmente per l’impermeabilizzazione.

Di seguito elenchiamo alcune delle applicazioni più interessanti di questa innovativa tecnica di impermeabilizzazione.

Preparazione del supporto

Tutte le superfici devono essere prive di contaminanti ed umidità inferiore al 3%; deve offrire un aggrappo meccanico su un supporto solido e non cedevole. Ove necessario si consiglia una preparazione effettuata con pallinatura, bocciardatura, levigatura o idrolavaggio. Consultare il personale per una corretta preparazione del supporto.

Coperture con cemento

Si consiglia l'utilizzo dei seguenti materiali:

  • D5002: poliurea 100% solida non contiene VOC. Costituito al 100% di ammine. Caratterizzato da un alto grado di allungamento.
  • D5022: PRIMER EPOSSIDICO BICOMPONENTE privo da solventi e fillerizzato.
  • D5027: PRIMER EPOSSIDICO BICOMPONENTE è un sistema epossidico bicomponente legante per applicazioni nelle pavimentazioni civili ed industriali.
  • D5022FUR: PRIMER EPOSSIDICO TRICOMPONENTE per fondi umidi con umidità di risalita, esente da solventi.
  • D5022FUS: PRIMER EPOSSIDICO BICOMPONENTE per fondi umidi statici da pioggia, esente da solventi.

Coperture con guaina

Si consiglia l'utilizzo dei seguenti materiali:

  • D5002: poliurea 100% solida non contiene VOC. Costituito al 100% di ammine. Caratterizzato da un alto grado di allungamento.
  • D5021: PRIMER MONO COMPONENTE poliuretanico a base di solvente per superfici cementizie

Coperture piastrellate

Si consiglia l'utilizzo dei seguenti materiali:

  • D5002: poliurea 100% solida non contiene VOC. Costituito al 100% di ammine. Caratterizzato da un alto grado di allungamento.
  • D5027: PRIMER EPOSSIDICO BICOMPONENTE è un sistema epossidico bicomponente legante per applicazioni nelle pavimentazioni civili ed industriali.

Coperture in pannelli metallici

Si consiglia l'utilizzo dei seguenti materiali:

  • D5002: poliurea 100% solida non contiene VOC. Costituito al 100% di ammine. Caratterizzato da un alto grado di allungamento.
  • D5023: PRIMER EPOSSIDICO BICOMPONENTE per METALLI Primer epossidico esente da solventi particolarmente idoneo per superfici metalliche AZ

Coperture in legno

Si consiglia l'utilizzo dei seguenti materiali:

  • D5002: poliurea 100% solida non contiene VOC. Costituito al 100% di ammine. Caratterizzato da un alto grado di allungamento.
  • D5027: PRIMER EPOSSIDICO BICOMPONENTE è un sistema epossidico bicomponente legante per applicazioni nelle pavimentazioni civili ed industriali.

Proprietà della poliurea

Le impermeabilizzazioni in poliurea sono garantite su qualsiasi superficie.

Con l’applicazione della poliurea a spruzzo si può rivestire in modo totalmente impermeabile parcheggi, solai, balconi, muri contro terra, asfalto, gallerie e molto altro, eliminando così infiltrazioni indesiderate.

Questo sorprendente elastomero è:

  • Impermeabile.
  • Flessibile.
  • Rapido nell’asciugatura.
  • Resistente all’abrasione.
  • Facile da pulire.
  • Rispettoso dell’ambiente.
  • Facile da applicare: questa caratteristica permette un evidente e rilevante risparmio di tempo e denaro, e la possibilità di impermeabilizzare qualsiasi tipologia di superficie a prescindere dalla sua forma geometrica sia in orizzontale che in verticale. Squadre opportunamente addestrate possono avere una produttività di 1000 mq al giorno.
  • Perfettamente aderente al supporto: questo evita pericolose infiltrazioni dell’acqua sotto la membrana.
  • Verniciabile.
  • Indurisce in pochi secondi.
  • Resistente ai raggi uv.
  • Resistente agli acidi e materiali basici.
  • Resistente agli agenti chimici.

Inoltre:

  • Vanta una proprietà di reticolazione e catalisi quasi immediata (3-5 sec): il manto impermeabile che si forma a fronte della spruzzatura della poliurea, consente una messa in esercizio istantanea dell’opera.
  • Ha una tenuta e una durabilità illimitate.
  • Può essere applicata senza difficoltà a qualsiasi tipologia di superficie, anche irregolare e complessa grazie alla particolare modalità di applicazione a spruzzo.
  • Il suo allungamento che normalmente può variare in base alle diverse formulazioni dal 300% al 700%, permette il suo perfetto adeguamento alle dilatazioni termiche ricevute dal supporto su cui è applicata.

Versatilità della impermeabilizzazione in poliurea

La più interessante caratteristica della poliurea deriva dal fatto che essa può essere applicata con successo per l’impermeabilizzazione praticamente di ogni tipo di superficie.

Vediamo alcuni esempi:

  • Tetti impermeabilizzati piani e inclinati: la poliurea permette di avere non solo una protezione dall’acqua ed umidità, ma anche dal vento e dalle condizioni estreme.
  • Impermeabilizzazione di muri perimetrali: l’isolamento che si ottiene con la poliurea consente un ottimo risparmio energetico.
  • Impermeabilizzazione di terrazzi e balconi: la poliurea è antiradice e consente la creazione di una guaina eccellente perché liscia e perfettamente uniforme oltre che calpestabile quasi immediatamente dopo la lavorazione.
  • Impermeabilizzazione di vecchie guaine bituminose usurate: la poliurea può perfettamente rinnovare le guaine usurate.
  • Impermeabilizzazione di solai, passerelle, balconi e giardini pensili: diversamente da altri prodotti utilizzati per gli stessi obiettivi di impermeabilizzazione, la poliurea impedisce completamente le infiltrazioni d’acqua.
  • Impermeabilizzazione di opere pubbliche o private come parcheggi, vasche in cemento, muri contro terra, gallerie, asfalto, ponti, strade e viadotti: l’elevata elasticità della poliurea la rende perfetta quando il supporto su cui viene applicata presenta dilatazioni o non è perfettamente omogenea. Queste superfici, inoltre, sono soggette all’usura rappresentata dagli agenti atmosferici. Le proprietà della poliurea la rendono l’ideale protezione anche in questi casi.
  • Impermeabilizzazione di imbarcazioni, piscine, opere idrauliche, vasche in vetroresina.

FAQ: Domande frequenti sulle impermeabilizzazioni con poliurea

Perché l’applicazione di poliurea a spruzzo consente di creare una superficie continua, senza divisioni e perfettamente impermeabile e resistente con una estrema facilità di utilizzo. Inoltre si ancora in modo perfetto al supporto creando un elemento unico.

La poliurea è applicabile con estrema facilità anche su punti difficili da raggiungere e nascosti.

Il processo di indurimento è velocissimo, sono richiesti solo pochi secondi e questo rende consigliabile l’impermeabilizzazione con poliurea.

La poliurea a spruzzo è una soluzione davvero ideale perché garantisce un’elevata resistenza nel tempo e facilità nell’applicazione.

Compila il modulo per qualsiasi dubbio o richiesta